Qatar – L'assolutismo del XXI.mo secolo

Home » Libro » Siria-Qatar: Lettera dell’emiro del Qatar a Bashar al-Assad

Siria-Qatar: Lettera dell’emiro del Qatar a Bashar al-Assad

Categories

Battaglia per il Donbass

Battaglia per il Donbass

Il Primo Raggio

Heartland

Heartland. Energia e Politica nell'Eurasia del XXI secolo

Songun

Songun. Antimperialismo e Identità nazionale nella Corea socialista

Libia: Campo di battaglia tra Occidente e Eurasia

Libia: Campo di battaglia tra Occidente e Eurasia

Intrigo contro la Siria

Intrigo contro la Siria. La Siria baathista tra geopolitica, imperialismo e terrorismo, 2011-2012

La Grande Muraglia

La Grande Muraglia. Pensiero Politico, Territorio e Strategia della Cina Popolare

Allain Jules

Rotta? Sconfitta? Anche il padrone del Qatar e cioè gli Stati Uniti, si congratulano con il Presidente Bashar al-Assad, qualcosa sta per accadere. Poiché il comitato Nobel ha elogiato, e questo piccolo articolo della radio iraniana n’è un indicatore; comunque, quando si cena con il diavolo è meglio  portare un lungo cucchiaio. Con diffidenza, Damasco!  

249067IRIB: probabilmente è un punto di svolta!
Secondo fonti palestinesi, un membro del Comitato Centrale di Fatah ha incontrato pochi giorni fa il presidente siriano per consegnagli un messaggio del nuovo emiro del Qatar, Tamim. Il giornale al-Safir ha riportato l’incontro durante cui Abbas Zaqi ha incontrato Bashar al-Assad, per dargli un messaggio di Tamim. Nel suo messaggio, l’emiro, accantonata la questione siriana dagli Stati Uniti, che hanno preferito “delegare i poteri” (!) all’Arabia saudita, chiede che i rapporti con Damasco siano migliorati. L’incontro ha avuto luogo il 7 ottobre e, secondo al-Safir, non aveva alcuna relazione con le condizioni dei palestinesi a Ramallah e in Siria, ed era dedicata esclusivamente ai rapporti Qatar/Siria. Eppure, secondo al-Safir, l’emiro Tamim aveva incontrato Mahmud Abbas lo scorso agosto chiedendogli di tentare di recuperare le relazioni con Damasco. Tamim avrebbe chiesto ad Abbas di dire ad Assad che la politica estera del Qatar è cambiata e che l’emirato avrebbe adottato un approccio diverso verso la Siria. Ciò avverrebbe gradualmente.

Traduzione di Alessandro Lattanzio SitoAuroraAuroraSito

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: