Qatar – L'assolutismo del XXI.mo secolo

Home » Libro » Se volete liberare gli ostaggi di Boko Haram, chiedete al Qatar!

Se volete liberare gli ostaggi di Boko Haram, chiedete al Qatar!

Categories

Battaglia per il Donbass

Battaglia per il Donbass

Il Primo Raggio

Heartland

Heartland. Energia e Politica nell'Eurasia del XXI secolo

Songun

Songun. Antimperialismo e Identità nazionale nella Corea socialista

Libia: Campo di battaglia tra Occidente e Eurasia

Libia: Campo di battaglia tra Occidente e Eurasia

Intrigo contro la Siria

Intrigo contro la Siria. La Siria baathista tra geopolitica, imperialismo e terrorismo, 2011-2012

La Grande Muraglia

La Grande Muraglia. Pensiero Politico, Territorio e Strategia della Cina Popolare

Allain Jules – Tunisie Secret 15 maggio 2014

Diversi media sembrano muoversi per le 230 ragazze rapite dai criminali di Boko Haram, ma pochi dicono che queste povere vittime sono cristiane, il culto che le ha schiavizzate è una creazione del Qatar, l’oligarchia islamo-mafiosa più schiavista del mondo che finanzia tutti movimenti estremisti e terroristici, sia nel mondo arabo che in Africa, continente da islamizzare! Da Timbuktu a Dakar, l’oligarchia del Qatar contribuisce finanziariamente e mediaticamente alla sua metastasi ideologica medievale. In Mali, poco prima dell’intervento francese, aerei-cargo del Qatar ebbero il permesso di partire portandosi tutte le tracce che indicavano come l’emirato gasifero sostenga il terrorismo islamico. In segreto, il Qatar sostiene da anni, attraverso società di beneficenza di copertura, Ansar al-Din, Mijao, AQIM, al-Shabab somalo, l’Alleanza dei tribunali islamici, Boko Haram e anche al-Qaida… tanti gruppi terroristi che al-Jazeera continua a promuovere. Gli Stati che hanno dovuto negoziare per il riscatto e rilascio dei concittadini sequestrati in Africa, sanno molto bene come i mediatori del Qatar siano generosi ed efficaci, e per una buona ragione! Ma non quando si tratta di liberare molti ostaggi europei trattenuti a Doha! Tale duplicità occidentale viene denunciata da Allain Jules, in questo articolo del 7 maggio.

boko-haramCinque fottuti anni! E il gruppo radicale Boko Haram ha ucciso migliaia di persone dall’inizio della rivolta nel 2009. Guardate la foto del vero capo del gruppo terrorista islamico. Dietro c’è un veicolo Panhard VBL. Aspettate, tale veicolo blindato leggero di fabbricazione francese non può essere venduto senza il permesso del governo. Il Camerun ne possiede 5, il Niger 7 e la Nigeria 72. E aerotrasportabile, elitrasportabile, paracadutabile e anfibio. Le diverse sollecitazioni del presidente nigeriano Jonathan Godluck rimasero inascoltate. Obama potrà finalmente fornire un considerevole sostegno alla Nigeria travolta dagli eventi, a quanto pare semplicemente e solamente per trovare le 276 studentesse rapite, trafficate e costrette al matrimonio, secondo Abu Baqr Chico, il capo di Boko Haram. Ma chi finanzia tale gruppo? Proviamo a dirlo.
Sappiamo oggi che l’Arabia Saudita ha smantellato una rete terroristica, possiamo dire che per i nostri zigomi è un sano esercizio, se non un grosso scherzo. Inoltre, se si chiedesse al Qatar se ne sa qualcosa, giurerebbe sul Corano… di non sapere. Sì, quel terrorismo che tali due entità finanziano allegramente in Siria e Africa… Considerando che Mammona governa soprattutto l’occidente, e che questi Paesi salvano le banche degli Stati occidentali che chiudono gli occhi, vergognosamente. Meccanicamente e oltraggiosamente, un tacito accordo sembra essere stato trovato. “Combatteteli, ma non troppo“. Il Mali è l’esempio giusto per accusare il Qatar, colto in flagrante sul posto. Questo ricco e terroristico piccolo emirato, che in soli 30 anni da nulla è divenuto una potenza finanziaria globale accessoriata di sport, terrorismo, lusso, ecc. E dire che non molto tempo fa queste persone vivevano in tende, bevevano tè e latte di cammello, mangiavano datteri. Questi bastardi, né arabi né neri, sono una miscela incestuosa che conosce il potere del denaro. Il capo di Boko Haram, in una videocassetta sostiene di aver rapito le ragazze. Tutti sanno che sono dei pericolosi terroristi, ma le grandi potenze sembrano non curarsene. Non li riguarda… ancora. Come un piccolo gruppo può giocare tre o quattro governi senza difficoltà? La Nigeria colpita al cuore, Camerun, Niger e Ciad. Mentre questi pagliacci si vantano di combattere il terrorismo, che sarebbe un problema globale sono anche i primi ad ignorarlo o combatterlo con parsimonia, quando non lo supportano. Sono gli stessi pagliacci che hanno fatto di tutto per impedire all’Africa, sotto la guida del fratello Muammar Gheddafi, di adottare un esercito comune. “Ah, voi sostenete i dittatori“. Frase bacata, morbosa e pestifera volta ad impedire qualsiasi azione indispensabile. Ah, la ferocia bianca! Ah, Barack Obama che ripete questa novità! Spregevole!
Quando il sanguinario pagliaccio Abu Baqr Chico, capo di Boko Haram, critica ciò che chiama occidente indicando la necessità di creare uno Stato islamico nel nord della Nigeria, pare recitare la sua parte. Peggio, dice in arabo che “l’educazione occidentale dovrebbe essere vietata” e che “le ragazze dovrebbero sposarsi e non istruirsi”. A chi si rivolge allora, potendo raggiungere più persone con… l’inglese? Naturalmente a chi sapete. Tuttavia, pare che il buonuomo sia posseduto. Ma da quale demone? Utile idiota degli islamofobi, costui ne serve gli interessi al meglio. Chi si somiglia si piglia? Essere amico del Qatar amico dell’occidente, significa essere amici dell’occidente, giusto? Di sicuro finché Boko Haram ucciderà solo africani, tutto andrà per il meglio. I rapimenti di occidentali attribuitigli si sono conclusi quasi sempre con il rilascio… Cerchiamo di essere onesti. Dobbiamo avere l’approvazione altrui. Com’è possibile che un grande Paese come la Nigeria non possa sviluppare mezzi tecnici adeguati per rintracciare tali persone? La Nigeria settentrionale è la Nigeria e non un Paese straniero. Non può comprarsi dei droni? Non può addestrare truppe d’élite per cacciare, con la massima energia, tali mostri? Domande senza risposta. Non è il momento di volgersi alla Russia e d’ispirarsi alla sua lotta al terrorismo in Cecenia? E perché non alla Cina? Perché, quando l’occidente passa, pace, sicurezza e giustizia scompaiono. Volete che ve lo disegni? Afghanistan, Iraq, Libia, ecc. Lasciare agire Boko Haram, mi sembra serva solo a destabilizzare la Nigeria e a sgraffignarle ancora il petrolio… Come capire che gli Stati Uniti non invieranno che istruttori per cercare di trovare queste ragazze rapite? E poi, niente?

NIGERIA
Traduzione di Alessandro Lattanzio
SitoAurora AuroraSito

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: