Qatar – L'assolutismo del XXI.mo secolo

Home » Libro » I voli dal Qatar passano nello spazio aereo iraniano

I voli dal Qatar passano nello spazio aereo iraniano

Categories

Battaglia per il Donbass

Battaglia per il Donbass

Il Primo Raggio

Heartland

Heartland. Energia e Politica nell'Eurasia del XXI secolo

Songun

Songun. Antimperialismo e Identità nazionale nella Corea socialista

Libia: Campo di battaglia tra Occidente e Eurasia

Libia: Campo di battaglia tra Occidente e Eurasia

Intrigo contro la Siria

Intrigo contro la Siria. La Siria baathista tra geopolitica, imperialismo e terrorismo, 2011-2012

La Grande Muraglia

La Grande Muraglia. Pensiero Politico, Territorio e Strategia della Cina Popolare

FNA 06.06.2017

Tutte le compagnie aeree del Qatar trasferiscono i voli dagli Statidel Golfo Persico allo spazio aereo iraniano dopo la rottura dei rapporti tra Doha e alcuni di questi Paesi, secondo un funzionario iraniano. “A partire da oggi, tutti i voli effettuati dalle compagnie del Qatar attraverseranno lo spazio aereo iraniano volando per Africa ed Europa“, dichiarava una fonte presso la Compagnia aeroportuale dell’Iran. La fonte riferiva deòla situazione delle compagnie aeree del Qatar dopo le tensioni diplomatiche tra Doha e alcuni paesi arabi che hanno portato al divieto di sorvolo di Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Bahrayn ed Egitto, dichiarando: “I quattro Stati del Golfo Persico e nordafricano hanno annunciato che la Qatar Airways, la compagnia di bandiera del Qatar, sarà bandita dai rispettivi spazi aerei a partire da oggi 6 giugno“. Il funzionario ha sottolineato che, date le circostanze, l’unica opzione per il Qatar era sorvolare l’Iran.
Arabia Saudita, EAU, Bahrayn, Egitto e Libia hanno rotto i rapporti diplomatici e chiuso tutti i contatti via terra, mare e aria con il Qatar, accusando il Paese del Golfo Persiano di sostenere il terrorismo e interferire nei loro affari interni. Riyadh ha preso il comando interrompendo i rapporti e alcuni piccoli alleati seguono Riyad “invitando tutti i Paesi e società vicine a fare lo stesso“. La misura “decisiva”, secondo quanto afferma la dichiarazione saudita, è dovuta a “violazioni gravi commesse dalle autorità del Qatar negli ultimi anni“. Il Qatar nega tutto. Il Ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif ha sollecitato gli Stati del Golfo Persico ad evitare tensioni e a ricorrere al dialogo e alla soluzione pacifica. “I vicini sono permanenti e la geografia non può essere cambiata“, commentava Zarif su twitter in risposta alla frattura tra Qatar e Arabia Saudita seguita dai rapporti diplomatici interrotti tra Doha e alleati dei sauditi. Il ministro degli Esteri iraniano invitava i governi di Riyad e di Doha all’autocontrollo, dicendo: “La coercizione non è mai la soluzione. Il dialogo è imperativa, specialmente durante il benedetto Ramadan“.

Traduzione di Alessandro Lattanzio – SitoAurora

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: